Skip to main content
locandinafinale

Distraenze Femminili

Si prepara una mostra particolare nella Dependance della Casa Museo Antonio Carena.

Si tratta della collettiva intitolata “Distraenze Femminili”, organizzata da Nicolò Balocco, curatore della Casa Museo, per celebrare la Giornata Internazionale della Donna con un’esposizione che non sia solo rappresentazione dell’universo femminile ma che lo racconti attraverso le mani, le tecniche, gli stili e le emozioni di donne che hanno scelto l’arte quale strumento per parlare di ciò che gli uomini non possono raccontare.

Quale miglior modo, dunque, di officiare ‘il femminile’ se non attraverso l’arte?

Della rappresentazione della figura femminile ne è piena la storia dell’arte ma lo sguardo che “regalano” le opere in questo senso, è quasi esclusivamente maschile.

“Distraenze femmininili” vuole proporre la rappresentazione della donna, della sua dimensione, delle infinite sfaccettature che la caratterizzano e con le quali essa si identifica, attraverso le mani delle donne stesse. E’ quello della sensualità il tema che si dipana, raccontata ed  interpretata con occhi e tratti diversi per esprimere gli infiniti modi in cui le donne sanno parlare.

L’ inaugurazione è in programma per sabato 11 marzo alle ore 17,00. In mostra le opere di 20 artiste che scelgono materiali e metodi di espressione diversi. Un’ unica opera di artista uomo è contemplata nell’esposizione: si tratta del video “Oggi sereno” del 2006 del quale è protagonista Antonio Carena mentre è  intento a dipingere ‘di cielo’ il corpo di una modella,  ripreso da una telecamera .

Nel corso dell’inaugurazione si assisterà inoltre alla performance dell’ artista Gennaro Giuliano (ex allievo dell’artista scomparso) che pitturerà il corpo della ballerina Samanta Lai.

Le artiste presenti in mostra : Carola Allemandi, Amelia Alba Argenziano ,Sarah Bowyer ,Tin Carena, Cinzia Ceccarelli, Marzia Ciliberto, Cristina Colucci , Matilde Domestico , Giulia Fresegna ,Maria Rosa Frigieri, Monica Galli, Maria Rosa Giovenale (Moja), Silvana Maggi ,Serafina Marranghino, Nicoletta Nava, Paola Lucco, Roberta Petrone, Violetta Romano, Greta Stella, Laura Vallese,

La mostra fa parte delle  iniziative organizzate da Nicolò Balocco e dalla figlia dell’artista, Tin Carena, per dare spazio, nel panorama espositivo, anche a giovani emergenti; per promuovere l’arte e la fruizione della stessa ad un ampio pubblico, composto da estimatori e curiosi di ogni estrazione. Per sostenere la diffusione dell’ Arte Contemporanea ed incentivare le visite ai luoghi a ciò deputati.

L’esposizione proseguirà fino a sabato 26 marzo. La Dependance è aperta solo nel week-end con i seguenti orari: 10,00-12,30/16,00-18,30. Ingresso da Via Balzetti 11\b Rivoli (TO)

Numero tel. per informazioni:  3470393276.

L’evento è patrocinato da Torino Città Metropolitana.

 

Data

11 - 26 Mar 2023
Expired!

Ora

17:00 - 18:30

Luogo

Casa Museo Antonio Carena
Via Rombò, 14, Rivoli, TO
Categoria

Meteo

Parzialmente nuvoloso
Parzialmente nuvoloso
19 °C
Wind: 6 KPH
Humidity: 86 %
Feels like: 19 °C
X